Suning ha appena iniziato a gettar le basi sulla nuova Inter.  Come scrive il Corriere dello Sport, la nuova proprietà non solo pensa in grandissimo dopo i colpi estivi di Joao Mario e Gabigol ma ora vuole il meglio del made in Italy.

Nel mirino cisono Berardi,Bernardeschi e Verratti, con buona pace di costi altissimi rispetto agli stranieri, ma appoggiarsi agli italiani potrà creare una maggior compattezza nello spogliatoio e facilitare l’ingresso per nuovi big stranieri, sull’esempio della Juventus.

La novità è proprio nella sfida alla Vecchia Signora, gli ostacoli non trovati con Napoli e Roma su Higuain e Pjanic con l’Inter invece che blinda i top player sono la prova della solidità del progetto.Per Bernardeschi la valutazione è superiore ai 40 milioni. I viola, però, vorrebbero il rinnovo contrattuale con clausola rescissoria altissima, almeno a tripla cifra. La situazione è in stallo con il ragazzo corteggiatissimo anche all’estero. Berardi invece è appena rientrato da un lungo infortunio. La base di partenza per la sua classe non sarebbe meno di 30 milioni di euro. Cifra che, però, potrebbe impennarsi con una sfida diretta alla Juventus.

Il piatto forte sarebbe poi Marco Verratti, Marotta ha fatto capire che i bianconeri ci proveranno in estate ma l’Inter ha già sondato il terreno con l’agente del giocatore, Di Campli, che ha già incontrato Piero Ausilio, con una possibile asta pirotecnica se si inserisse anche il Bayern di Ancelotti. Non dimentichiamo poi che in estate l’Inter avrà anche Caprari, prenotato lo scorso anno e al Pescara in prestito e si guarda anche verso Petagna come vice Icardi. [Francesco Fiori]

#rassegna #stampa #corrieredellosport #spaziointer #nerazzurri #interisti #interfans #fcinter #fcim #milano
1,147 likes
  • spazio_interSuning ha appena iniziato a gettar le basi sulla nuova Inter.  Come scrive il Corriere dello Sport, la nuova proprietà non solo pensa in grandissimo dopo i colpi estivi di Joao Mario e Gabigol ma ora vuole il meglio del made in Italy.

    Nel mirino cisono Berardi,Bernardeschi e Verratti, con buona pace di costi altissimi rispetto agli stranieri, ma appoggiarsi agli italiani potrà creare una maggior compattezza nello spogliatoio e facilitare l’ingresso per nuovi big stranieri, sull’esempio della Juventus.

    La novità è proprio nella sfida alla Vecchia Signora, gli ostacoli non trovati con Napoli e Roma su Higuain e Pjanic con l’Inter invece che blinda i top player sono la prova della solidità del progetto.Per Bernardeschi la valutazione è superiore ai 40 milioni. I viola, però, vorrebbero il rinnovo contrattuale con clausola rescissoria altissima, almeno a tripla cifra. La situazione è in stallo con il ragazzo corteggiatissimo anche all’estero. Berardi invece è appena rientrato da un lungo infortunio. La base di partenza per la sua classe non sarebbe meno di 30 milioni di euro. Cifra che, però, potrebbe impennarsi con una sfida diretta alla Juventus.

    Il piatto forte sarebbe poi Marco Verratti, Marotta ha fatto capire che i bianconeri ci proveranno in estate ma l’Inter ha già sondato il terreno con l’agente del giocatore, Di Campli, che ha già incontrato Piero Ausilio, con una possibile asta pirotecnica se si inserisse anche il Bayern di Ancelotti. Non dimentichiamo poi che in estate l’Inter avrà anche Caprari, prenotato lo scorso anno e al Pescara in prestito e si guarda anche verso Petagna come vice Icardi. [Francesco Fiori]

    #rassegna #stampa #corrieredellosport #spaziointer #nerazzurri #interisti #interfans #fcinter #fcim #milano

  • francescom_81Come ad esempio julio caesar maicon samuel lucio chivu cambiasso motta zanetti snejider milito eto'o
  • follettifabrizioSi xke adesso li danno tutti a noi poi... Verratti Bernardeschi Berardi Petagna Caprari.......ma dove
  • valentinab1356Magari
  • heridaryaCan someone translate into English or Bahasa Indonesia?
  • pietrorenestoPraticamente non vinciamo più
  • leo_ridsWohoow @caraysias @ferdinitro @gdsatrio
  • il_clasher_italianoAlmeno dopo fa compagnia a gabicol in panchina😂😂
Log in to like or comment.